Avvocato Pitorri Roma Carta di Soggiorno Illimitata

L’articolo Avvocato Pitorri Roma Carta di Soggiorno Illimitata desidera supportare gli stranieri extracomunitari che, giunti sul suolo di arrivo, desiderano ottenere il documento che permette loro la permanenza, secondo quanto previsto dalla legge.

Avvocato Pitorri Roma Linkedin

Avvocato Pitorri Roma Blog

Avvocato Pitorri Roma Permessi di Soggiorno

Avvocato Pitorri Roma Incidentistica

Avvocato Pitorri Roma RM

Avvocato Pitorri Roma Orari

Avvocato Pitorri Roma Indirizzo

Avvocato Pitorri Roma Sito Web

Avvocato Pitorri Roma Cittadinanza Italiana

Avvocato Pitorri Roma Instagram

Avvocato Pitorri Roma Jacopo Maria

Avvocato Pitorri Roma Permesso di Soggiorno

Il fenomeno migratorio è un evento di grande attualità. L’Avvocato Iacopo Maria Pitorri è molto sensibile a queste tematiche, dedicando una buona parte del suo operato professionale nell’ambito del diritto dell’Immigrazione. In modo particolare, in questo articolo, che abbiamo intitolato Avvocato Pitorri Roma Carta di Soggiorno illimitata, verrà approfondita l’importanza di questo importante documento. Nato nel gennaio 2007 in sostituzione della “Carta di soggiorno per cittadini stranieri”, il “Permesso di soggiorno CE 2020” ha una validità illimitata, a tempo indeterminato, utile per chi decide di soggiornare in Italia per periodi prolungati. L’istanza per l’ottenimento del Permesso di soggiorno CE 2020 può essere presentata alla posta, al Comune (se dotato di questo servizio) o al Patronato. Inoltre, la richiesta del Permesso di soggiorno CE 2020 può essere avanzata qualora sia attestata la presenza del cittadino straniero in Italia da almeno 5 anni e se si dimostra la conoscenza effettivamente provata della lingua italiana per un livello A2. Questa disposizione è in vigore dal 9 dicembre 2010.

Pitorri Roma Facebook

Pitorri Roma Twitter

Pitorri Roma Instagram

Pitorri Roma Via Giovanni Amendola 95

Pitorri Roma Orari

Pitorri Roma Libro

Pitorri Roma Sanatoria

Pitorri Roma Regolarizzazione Immigrati

Pitorri Roma Diritto

Pitorri Roma Studio Legale

Pitorri Roma Twitter

Pitorri Roma Jacopo Maria

Jacopo Maria Pitorri Roma RM

Jacopo Maria Pitorri Roma Libro

Jacopo Maria Pitorri Roma Sanatoria

Jacopo Maria Pitorri Roma Permessi di Soggiorno

La prova che documenta la reale conoscenza della lingua italiana può essere dimostrata in diversi modi: presentando copia della licenza media, del Diploma di scuola superiore o l’iscrizione presso un ateneo italiano; presentando copia di un’attestazione rilasciata da un Centro provinciale per l’Istruzione degli Adulti in seguito alla frequenza di un corso e che dimostri il raggiungimento del livello A2 o anche superiore della lingua italiana; presentando copia della certificazione rilasciata da uno dei quattro Enti certificatori (o da soggetti convenzionati) legittimati dal Ministero degli Affari Esteri e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (IT Università di Roma Tre, PLIDA Società Dante Alighieri, CILS Università per stranieri di Siena, CELI Università per stranieri di Perugia) a seguito del superamento dell’esame finale; attraverso il superamento di un Test ministeriale organizzato dalla Prefettura e dedicato ai richiedenti del Permesso di Soggiorno CE. Ovviamente, la procedura di dimostrazione della conoscenza della lingua italiana non è richiesta a coloro che necessitano semplicemente di aggiornamento o duplicato del Permesso stesso e a tutti coloro che presentano le certificazioni appena elencate, oltre che dai soggetti di età inferiore ai 14 anni. Per i cittadini che, invece, devono accedere al test è necessario presentare richiesta per il soggiorno e disporre della seguente documentazione: documento di identità, dati di residenza, domicilio e permesso di soggiorno valido. Inoltrata la richiesta, il cittadino dovrà attendere la lettera su cui sarà indicato il Centro per l’istruzione degli adulti presso cui effettuare il test, con l’indicazione del giorno dell’ora. La lettera della Prefettura dovrà essere mostrata il giorno dell’esame, accompagnata da un valido documento d’identità. L’esame sarà considerato superato qualora si ottenga almeno l’80% del punteggio complessivo. In caso di risultato positivo, la richiesta per l’ottenimento del Permesso di Soggiorno CE a scadenza illimitata va avanti automaticamente.

Avv Pitorri Roma Libro

Avv Pitorri Roma Sanatoria

Avv Pitorri Roma Permessi di Soggiorno

Avv Pitorri Roma Pubblicazioni

Avv Pitorri Jacopo Maria Roma Facebook

Avv Pitorri Jacopo Maria Roma Twitter

Avv Pitorri Jacopo Maria Roma Instagram

Avv Pitorri Via Giovanni Amendola Roma RM

Avv Pitorri Roma Orari

Avv Pitorri Roma Libro

Avv Pitorri Roma Sanatoria

Avv Pitorri Roma Permessi di Soggiorno

Avv Pitorri Roma Pubblicazioni

Avv Pitorri Jacopo Maria Roma Facebook

Avv Pitorri Jacopo Maria Roma Twitter

Avv Pitorri Jacopo Maria Roma Instagram

Avv Pitorri Via Giovanni Amendola Roma RM

Avv Pitorri Roma Orari

Avv Pitorri Roma Libro

Avv Pitorri Roma Sanatoria

Avv Pitorri Roma Pubblicazioni

Avv Pitorri Jacopo Maria Roma Facebook

Avv Pitorri Jacopo Maria Roma Twitter

Avv Pitorri Jacopo Maria Roma Instagram

Avv Pitorri Via Giovanni Amendola Roma RM

Avv Pitorri Roma Orari

Avv Pitorri Roma Youtube

Continuando con la lettura di Avvocato Pitorri Roma Carta di Soggiorno Illimitata, è possibile conoscere gli altri requisiti necessari per ottenere questo importante documento. Altro requisito fondamentale è il possesso di un reddito minimo pari all’assegno sociale previsto per l’anno (780 euro, in questo caso). In relazione al reddito disponibile, c’è un’ulteriore specifica da sottolineare. Se, infatti, il cittadino straniero fa richiesta del Permesso di soggiorno CE 2020 per sé stesso e per i suoi congiunti, il reddito dovrà essere pari o addirittura superiore al valore dell’assegno sociale annuo previsto, con una maggiorazione del 50% per ogni familiare per cui si presenta l’istanza. Se, invece, il cittadino ne fa richiesta e ha due o più figli di età inferiore ai 14 anni, il reddito dovrà essere pari o superiore al doppio dell’importo previsto nell’anno dall’assegno sociale. Dunque, il cittadino richiedente potrà avanzare istanza di Permesso di Soggiorno CE 2020 oltre che per sé stesso anche: per il coniuge maggiorenne da cui non si è legalmente separati; per i figli minorenni anche nati fuori dal matrimonio e appartenenti solo ad uno dei coniugi; per i figli che abbiano raggiunto la maggiore età, ma siano affetti da invalidità totale; per i genitori a proprio carico. Inoltre, l’Avvocato Pitorri segnala, all’interno di questo contenuto, Avvocato Pitorri Roma Carta di Soggiorno Illimitata, i vantaggi che si possono ottenere grazie alla carta di soggiorno illimitata.

Approfondisci l’argomento sul libro dell’Avvocato Pitorri, clicca qui

Oltre alla scadenza indefinita e alla possibilità di un soggiorno in Italia a tempo indeterminato, il Permesso di soggiorno CE 2020 rappresenta anche il documento valido per l’identificazione personale per una durata di 5 anni; permette l’ingresso in Italia senza la necessità di avere un visto e di poter partecipare alla vita pubblica del posto di residenza; permette al richiedente di lavorare più liberamente e di poter usufruire dei servizi messi a disposizione dalla Pubblica Amministrazione. Se, invece, il Permesso di Soggiorno CE è rilasciato da un altro stato dell’UE, il cittadino straniero potrà restare in Italia per un periodo superiore ai 3 mesi per motivi di studio, lavoro o di piacere. Quest’ultima condizione, però, è realizzabile soltanto se il cittadino avrà a disposizione le adeguate risorse economiche per vivere e un’assicurazione sanitaria. Nel seguente articolo, denominato Avvocato Pitorri Roma Carta di Soggiorno Illimitata, il lettore verrà guidato alla presentazione dell’istanza per il conseguimento della carta di soggiorno illimitata. La richiesta del Permesso di Soggiorno CE 2020 può essere effettuata mediante la compilazione dell’apposito kit dedicato e rintracciabile presso gli uffici postali che prevedano questo servizio. Il kit contiene 2 moduli. Il modulo 1 è da compilare obbligatoriamente, mentre il modulo 2 è da presentare solo se il richiedente presenta un reddito oppure ha bisogno di un permesso per lavorare.

Avvocato Pitorri Roma Pubblicazioni

Avvocato Pitorri Roma Youtube

Avvocato Pitorri Roma Facebook

Avvocato Pitorri Roma Instagram

Avvocato Pitorri Roma Linkedin

Avvocato Pitorri Roma Blog

Avvocato Pitorri Roma Permessi di Soggiorno

Avvocato Pitorri Roma Incidentistica

Avvocato Pitorri Roma RM

Avvocato Pitorri Roma Orari

Avvocato Pitorri Roma Indirizzo

Avvocato Pitorri Roma Sito Web

Avvocato Pitorri Roma Cittadinanza Italiana

Avvocato Pitorri Roma Instagram

Avvocato Pitorri Roma Jacopo Maria

Avvocato Pitorri Roma Permesso di Soggiorno

http://blogroma84.blogspot.com/2019/11/blog-dell-avvocato-iacopo-maria-pitorri.html

https://www.linkedin.com/in/avvocato-iacopo-maria-pitorri-137640187/

https://www.instagram.com/iacopomariapitorri/

https://avviacopomariapitorri.tumblr.com/

https://www.youtube.com/channel/UCHoWWa5Fl45vCEMUeOpCL4A
https://www.dailymotion.com/dm_cb4998a11a762d372a7828115b32dda9
http://serviziosocialeonline.it/2019/11/07/studio-legale-dell-avvocato-iacopo-maria-pitorri-a-roma-avvocato-iacopo-maria-pitorri-per-lavoro-e-famiglia/

avvpitorriroma.com

avvpitorriroma.org

iacopomariapitorri.com

Qualora la richiesta di permesso riguardi anche i propri congiunti, il cittadino straniero dovrà inviare un modulo per ogni componente, tranne per i figli di età inferiore ai 14 anni. Quando il minore avrà compiuto i 14 anni otterrà un Permesso di soggiorno CE per motivi familiari, mentre al raggiungimento della maggiore età gli sarà rilasciato un Permesso di Soggiorno CE per altri motivi (lavoro, studio….). Se, invece, si tratta di una richiesta di rinnovo, sarà importante mettere nella busta la copia del permesso – carta di soggiorno per cui effettuare l’aggiornamento. Inoltre, la richiesta del permesso dovrà essere accompagnata dai seguenti documenti: copia del passaporto o di un documento di identità in corso di validità; copia della dichiarazione dei redditi; certificato casellario giudiziale e certificato delle iscrizioni in riferimento ai procedimenti penali; possesso di un alloggio adeguato; copia della busta paga dell’anno di riferimento; certificato di residenza e stato di famiglia; pagamento del bollettino per il permesso di soggiorno elettronico dal costo di 30,46 euro e del contrassegno telematico, che ammonta a 16,00 euro. L’intero costo della raccomandata ammonta a 30,00 euro.

Inoltre, si dovrà effettuare un pagamento pari a: 70,46 euro, per rinnovo del permesso per un periodo superiore ai tre mesi e sino ad un anno; 80,46 euro per rinnovo in un periodo compreso tra uno e due anni; 130,46 euro per la richiesta del Permesso di Soggiorno CE e se ne avanzano istanza anche dirigenti e lavoratori specializzati. Sono, invece, esonerati dal pagamento le seguenti categorie di persone: soggetti di età inferiore ai 18 anni; cittadini stranieri che hanno necessità di un duplicato o di una conversione; cittadini stranieri che devono sottoporsi a visite o cure mediche con i loro accompagnatori; i richiedenti che godono di una forma di protezione internazionale; richiedenti con familiari già cittadini comunitari. Inoltre, in Avvocato Pitorri Roma Carta di Soggiorno Illimitata, l’Avvocato Pitorri elenca anche i casi per i quali il documento non può essere ottenuto. Infatti, non può essere avanzata richiesta di Permesso di soggiorno illimitato per i seguenti motivi: studio, formazione e attività di ricerca scientifica; protezione e rifugio; asilo, poiché in attesa di un permesso di soggiorno di breve durata. Inoltre, diplomatici, consoli e  rappresentanti di organizzazioni internazionali di natura universale non godono del diritto di richiesta del permesso di soggiorno illimitato. Seppur di durata indeterminata, il permesso può essere soppresso qualora si realizzi una delle seguenti condizioni: espulsione; mancanza dei requisiti necessari per il suo rilascio; assenza dai territori UE per un periodo superiore ai 12 mesi consecutivi; assenza dall’Italia per più di 6 anni; rilascio dello stesso permesso da parte di un altro paese UE; accertamento del conseguimento del permesso in modo illecito. Se anche voi avete necessità di ottenere una carta di soggiorno illimitata, fruite di Avvocato Pitorri Roma Carta di Soggiorno Illimitata e condividete con i vostri contatti.

avvocato Roma immigrazione on Line 

avvocati Roma esperti in immigrazione

avvocato Roma specializzato in diritto dell immigrazione 

avvocato immigrazione roma 

studio legale Roma immigrazione

diritto dell immigrazione avvocato Roma

Iacopo Maria Pitorri Permesso di Soggiorno from The Web Provider on Vimeo.